Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

 
FacebookTwitter
Mercoledì, 29 Gennaio 2014 15:05

Mr Planet contro la pesca ricreativa

Vota questo articolo
(0 Voti)

Alle lamentele dei pescatori ricreativi, delle loro associazioni e della FIPO, in riferimento alla campagna di Mr Planet contro la pesca ricreativa (puntata “La pesca ricreativa non è uno sport”) il Gruppo Finelco, nella persona di Alberto Hazan, proprietario, risponde con una lettera di 3 pagine di cui pubblichiamo un estratto a nostro giudizio saliente e che la dice lunga sulla visione animalista distorta che sta prendendo campo anche in Italia. Scrive Hazan:

“[...]nella pesca ricreativa, il pescatore causa dolore e sofferenza al pesce inteso come soggetto senziente. Come è stato riscontrato recentemente da studi scientifici di alto profilo (Chandroo e altri, 2004; Huntingford e altri, 2006; Snedden, 2006, 2009; Braithwaite, 2010), la "nocicezione" (ricezione, trasmissione ed elaborazione a livello centrale di uno stimolo nocivo), accoppiata ad un livello avanzato di coscienza e quindi di percezione del dolore e della capacità di soffrire, può essere un concetto applicabile ai pesci. Se, dunque, i pesci hanno consapevolezza del dolore. la pesca ricreativa può essere definita come "crudele" e diventa, moralmente inaccettabile se si aggiunge un'altra prospettiva di valore etico: non si dovrebbe intenzionalmente procurare dolore ai pesci senza una necessità di sopravvivenza ma per il solo piacere. Ciò può far percepire il pescatore come "crudele" e "sadico", e tale rimane, anche se contribuisce alla tutela dell'ambiente acquatico.”

APR e FIPO (e certamente la maggioranza dei pescatori sportivi/ricreativi) la pensano diversamente dal Dott. Hazan e dal suo Gruppo, e hanno così deciso di rispondere con una lettera argomentata e per certi versi ridondante, ma necessaria, lettera che potete leggere interamente qui.

READ IN ENGLISH

 

Letto 12538 volte

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese