Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

 
FacebookTwitter
Mercoledì, 25 Luglio 2012 11:33

I pesci tornano dopo la rimozione della diga

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'agenzia statunitense NOAA - National Oceanic and Atmospheric Administration riporta come dopo meno di un anno dopo il completamento del più grande progetto di rimozione di una diga nella storia americana, le principali specie di salmonidi stanno tornando ai loro habitat ripristinati in numero incoraggiante.

La rimozione della diga sul fiume Elwha, alta più di 30 metri, nello stato di Washington è iniziata nel settembre 2011 con la scommesa di aiutare cinque specie di salmonidi a ricolonizzare l'habitat di alta qualità che era stato tagliato fuori per le specie migratorie per quasi 100 anni. Ad oggi il NOAA ha rilasciato circa 60 trote steelhead e 600 salmoni nel fiume a monte del sito dove si trovava la diga ed è stato confreato che questi pesci si sono già riprodotti.

Questi pesci immessi sono stati integrati dal ritorno di pesci selvatici non marcati. Monitorando il fiume i ricercatori del NOAA hanno avvistato varie trote steelhead non marcate. Una era un robusto esemplare da quasi 90 centimetri, più grande di quasiasi pesce marcato e rilasciato.

Si tratta di una notizia incoraggiante per l'Elwha e per le altre rimozioni di dighe a livello nazionale. Ciò conferma quanto sospettato dal NOAA: che quando le barriere sono eliminate i pesci possono ricolonizzare il fiume senza aiuto ed in tempi più rapidi di quanto previsto. Nel marzo 2012 è stata rimossa anche la diga del Glines Canyon, collocata otto miglia a monte del sito dove si trovava la diga Elwha.


Letto 12277 volte

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese