Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

 
FacebookTwitter
Martedì, 16 Ottobre 2012 11:58

ATTENZIONE! CENSIMENTO PAN-EUROPEO CORMORANI GENNAIO 2013

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il mese di gennaio 2013 vedrà svolgersi in tutta Europa il censimento delle popolazioni svernanti di cormorani mediante conteggio degli individui ai dormitori notturni (roost).
La raccolta dati  risponde alle richieste del Parlamento Europeo contenute nella “Risoluzione Kinderman” approvata nel dicembre 2008.
Per poterlo effettuare con successo anche in Italia occorre il sostegno ed il contributo delle amministrazioni e degli enti preposti al monitoraggio della fauna affinché si attivino e organizzino i conteggi a livello locale. Per fare ciò può essere necessario che ricevano spinte dai portatori di interesse.


AGGIORNAMENTO 16 ottobre 2012

E’ importante sapere che:

  1. In mancanza di conteggio nessuna autorizzazione ad eventuali azioni di contenimento può essere fornita dalla struttura competente a livello nazionale;
  2. Spesso le amministrazioni a livello locale hanno poca dimestichezza con la questione dei conflitti cormorani-pesca, e in molti casi se ne disinteressano o agiscono in modo affrettato con azioni e risultati insoddisfacenti
  3. L’Italia come tutti gli stati membri dell’Unione Europea è obbligata a fornire dati sulla consistenza numerica dei cormorani alla Commissione UE a cadenza annuale .
  4. La mancanza di chiari indirizzi da parte del governo centrale sull’argomento fa si che solo in alcune regioni o province italiane più virtuose (o nelle quali prevalgono gli interessi dell’acquacoltura) tali conteggi siano fatti a cadenza regolare;
  5. I conteggi degli individui svernanti richiedono un forte impiego di risorse umane. I pescatori possono collaborare in affiancamento ai tecnici, nei giorni destinati ai conteggi, così da poter coprire un maggior numero di siti

INVITIAMO

Tutte le rappresentanze dei pescatori presenti nelle consulte di pesca provinciali e/o regionali a sollevare la questione del censimento pan-europeo del gennaio 2013 nel più breve tempo possibile e a prendere eventualmente contatto con le associazioni di ornitologi/birdwatcher presenti nel proprio territorio.



AGGIORNAMENTO DEL 16 OTTOBRE 2012:  Con protocollo del 28 settembre il Ministero dell'Ambiente anche a nome del MIPAAF ha inviato comunicazione ufficiale del censimento agli Assessorati Caccia e Pesca delle Regioni e alle province di Trento e Bolzano. A questo punto gli assessorati sono informati ufficialmente, invitiamo le rappresentanze locali a prendere contatto sul proprio territorio



SCARICA IL VOLANTINO IN FORMATO PDF PER LA DISTRIBUZIONE
Letto 11085 volte

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese