Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

 
FacebookTwitter
Venerdì, 03 Dicembre 2010 11:50

Meeting EAA - Novembre 2010

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 25 e 26 novembre 2010 si è tenuta a Londra, ospiti di Angling Trust, la riunione periodica dei settori Mare e Fiumi della EAA European Anglers Alliance.

Sono intervenuti, in rappresentanza delle varie organizzazioni europee riunite in EAA:


 

Austria: Ökf: Rene Pfaller  (solo gruppo fiumi)

Inghilterra – Angling Trust: Mike Heylin and Mark Owen

Francia – FNPPSF: Christian Saint Jalmes

Germania – VDSF: Stefan Spahn

Olanda – Sportvisserij Nederland: Fred Bloot; Robert Weijman; Jan Willem Wijnstroom

Irlanda – John Crudden, (Presidente del gruppo Mare); Noel Carr

Norvegia – Norges Jeger- og Fiskerforbund: Oyvind Fjeldseth

Finlandia - Finnish Federation for Recreational Fishing: Ilkka Makela

Svezia – Sportfiskarna: Anders Karlsson

Slovenia – Slovenia Ribiska Zveza: Miha Janc (solo gruppo fiumi)

Italia – APR Alleanza Pescatori Ricreativi: Laura Pisano (solo gruppo mare)

Il Segretario Generale EAA: Jan Kappel

Il Presidente degli osservatori delle ONG alla NASCO (North Atlantic Salmon Conservation Organization): Chris Poupard (solo gruppo fiumi)

Diversi gli argomenti in agenda.

APR ha partecipato per questioni organizzative interne al solo meeting del gruppo mare, portando però il proprio contributo al lavoro del gruppo fiumi nel periodo precedente al meeting, tramite una relazione sullo stato delle acque e dei principali problemi delle acque italiane.

Gruppo fiumi

Tra i maggiori problemi riscontrati a livello europeo ritroviamo il proliferare di micro-centraline idroelettriche.

Osservazioni su progetti di microcentraline sono in corso in vari paesi europei. La Direttiva Acque lascia molto spazio a 'interpretazioni' nazionali degli Stati Membri, occorrerà lavorare affinchè argomenti come i 'passaggi per pesci' siano opportunamente inseriti in modo corretto nella Direttiva.

L'istituzione di un piano di gestione delle specie invasive è un altro argomento caldo, così come il problema dei Cormorani.

Gruppo mare

Viene analizzata la situazione degli stock di specie di particolare interesse sia per la pesca professionale che ricreativa nei vari paesi europei, in modo da definire le posizioni EAA.
Vengono affrontati gli altri argomenti in agenda, tra cui la riforma della Politica Comune della Pesca, la 'Carta' sulla pesca ricreativa, il piano di gestione per il Sea Bass, la pesca ricreativa nell'area del GFCM, la World Recreational Fishing Conference di Berlino 2011  e prodotti i report da parte dei partecipanti ai diversi RAC (Regional Advisory Council - Consigli Consultivi Regionali): Il Baltic RAC, North Sea RAC, North Western Waters RAC, Mediterranean RAC.

Viene inoltre prodotto il report della partecipazione EAA al meeting del GFCM.

Letto 13669 volte

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese