Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter

La Commissione ha approvato il primo elenco di 37 specie identificate come invasive. Con questo atto formale si conclude così l'iter di approvazione che conferma la lista adottata lo scorso 4 dicembre. 

Lunedì, 11 Luglio 2016 19:03

Alieni e futuro della pesca

Sembra evidente che ci sia a lungo stata una grave sottovalutazione dei problemi legati alla introduzione nelle acque pubbliche di pesci alieni (alloctoni) e ci si ritrova oggi con l'allarme sollevato dalle decisioni istituzionali che confermano come la materia non sia di competenza regionale.

Il periodo di programmazione nazionale di interventi per il settore pesca è al suo termine naturale e si attende che quello nuovo ne valuti gli esiti e indichi la direzione e gli interventi per gli anni a venire dopo che sono già stati decisi stanziamenti e ripartizioni.

La riforma della politica della pesca, entrata in vigore con il Regolamento UE 1380/2013, istituisce per la prima volta l’obbligo di sbarco, cioè il divieto di rigettare in mare pesci morti, pratica abbastanza consueta nelle attività di pesca professionale.

Pubblicato il "Parere MEDAC per un quadro normativo e una gestione efficace per la pesca ricreativa nel Mediterraneo in base alle Linee Guida Tecniche per una Pesca Ricreativa Responsabile della FAO"

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione
      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese