Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter

Con una mossa  poco  a sorpresa vista la data prossima a fine anno e la mancanza di notizie in merito, il Ministero MIPAAF ha prorogato nuovamente di un anno la validità della Comunicazione obbligatoria per la pesca ricreativa in mare.

Lunedì, 15 Dicembre 2014 00:00

Coldiretti Liguria contro la pesca ricreativa

Coldiretti Genova e La Spezia e l’Associazione Impresa Pesca Liguria tornano alla carica sul problema della pesca sportiva … Una notizia apparsa su alcuni quotidiani liguri riporta un intervento formale dei pescatori commerciali liguri che, dopo avere causato i problemi di cui si lamentano, continuano a non trovare meglio da fare che puntare il dito su qualcun altro sollecitando le istituzioni ad intervenire.

Come già preannunciato nell'articolo Stop agli incentivi per l'idroelettrico che danneggia i fiumi con l'aiuto degli europarlamentari Marco Affronte, Ignazio Corrao e Marco Zullo, APR ha formulato una interrogazione con richiesta di risposta scritta E-007387/2014 con oggetto: Incremento dei micro impianti idroelettrci.

Sabato, 06 Dicembre 2014 00:00

Campagna adesioni 2015

Aperte le adesioni 2015 ad Alleanza Pescatori Ricreativi! Aderisci online e ricevi un omaggio a scelta per la pesca a spinning o a mosca. Puoi aderire online e il tuo contributo servirà a permetterci di lavorare per non lasciare che siano altri interessi a prevalere su quelli della pesca ricreativa.

Sabato, 22 Novembre 2014 00:00

Iccat aumenta le quote tonno

La Commissione internazionale per la conservazione dei tunnidi dell'Atlantico ICCAT riunitasi a Genova ha deciso di aumentare la quota di pesca del tonno rosso del Mediterraneo di circa il 20 % l'anno nei prossimi tre anni. 
Sabato, 22 Novembre 2014 00:00

Scampata licenza

Dopo  un intenso lavoro da parte delle associazioni e dopo vari annunci preventivi di scampato pericolo, la vicenda degli emendamenti alla legge finanziaria 2015 che avrebbero istituito una licenza a pagamento per la pesca ricreativa in mare,  si conclude positivamente con il loro ritiro.

Recentemente le ONG ambientaliste sono andate a trovare il Ministro Martina per perorare la causa della sostenibilità della pesca nel semestre di Presidenza Europea: "L’Italia si impegni di più sulla sostenibilità"

Venerdì, 07 Novembre 2014 00:00

No alle reti derivanti in Mediterraneo

APR lancia una petizione  per sostenere la proposta di bando delle reti derivanti, almeno per le acque del Mediterraneo.

Dal portale della Comunità Europea "La scienza per la politica ambientale" un interessante report sulle attività umane e l'impatto sugli ecosistemi fluviali e la necessità di una loro valutazione sia a scala di bacino che a scala locale.

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione
Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese